Trattamenti

E’ il procedimento con cui, dopo aver ricevuto l’attivazione, siamo in grado di trasmettere l’energia di Reiki e conseguentemente guarire noi stessi e gli altri.

E’ sufficiente appoggiare le mani per qualche minuto sul proprio corpo o sul corpo del partner per avvertire un passaggio di energia sotto forma di calore o vibrazione.

Con la pratica e l’esperienza queste sensazioni potranno diventare sempre più avvertibili e fornirci preziose indicazioni sul livello di energia dell’organo o della parte del corpo che stiamo trattando.

In particolare una sensazione di forte calore alle mani indica che la zona interessata ha molto bisogno di energia, la sensazione di freddo alle mani indica un blocco persistente dell’energia in quel punto, mentre una normale sensazione di calore indica che in quella zona l’energia scorre naturalmente.

E’ interessante notare che di solito la sensazione di forte calore si manifesta quando la zona interessata è affetta da una patologia di tipo acuto mentre il freddo indica che in quel punto il sintomo si è cronicizzato.

In questo caso è bene rimanere sulla stessa posizione per tutto il tempo necessario perché la temperatura si normalizzi.

I trattamenti di Reiki di I Livello

  • Autotrattamento
  • Trattamento Veloce
  • Trattamento di Equilibratura dei Chakras
  • Trattamento dei Cinque Organi
  • Trattamento di Base

Autotrattamento

E’ il trattamento che ognuno può fare a se stesso.
Iniziando dalla testa si appoggiano le mani per qualche minuto sui punti corrispondenti ai vari chakra:

sommità del capo (VII Chakra)
fronte (VI Chakra)
gola (V Chakra)
torace (IV Chakra)
stomaco (III Chakra)
pancia (II Chakra)
pelvi (I Chakra)

Dare energia ai Chakras attiva un processo di assestamento dell’organismo che si manifesta con un profondo rilassamento e uno stato di trance.
E’ possibile vedere immagini e colori, oltre che avvenimenti della propria vita e vere e proprie visioni simboliche.
Intervenendo sui punti della coscienza corporea si agisce sull’equilibrio psico-fisico e sulla consapevolezza.

Trattamento veloce

E’ chiamato così perché si pratica in situazioni di shock in cui è richiesta la velocità dell’intervento.
Il partner è seduto su una sedia con i piedi bene appoggiati a terra oppure in piedi, avendo cura di fargli tenere gli occhi aperti e focalizzati su un punto del terreno (per evitare giramenti di testa o perdita dei sensi).

Si procede come per l’autotrattamento, aggiungendo una posizione iniziale sulle spalle che serve per rilassare il partner.
Quindi settimo, sesto, quinto, quarto, terzo secondo e primo chakra.
In questo modo il soggetto viene radicato a terra e recupera immediatamente presenza ed equilibrio.

L’intero trattamento può durare anche pochi minuti, a seconda dei casi.

Trattamento dei cinque organi

Si procede nell’ordine indicato:

reni
polmoni
fegato
milza
cuore

Normalmente il partner è sdraiato e le posizioni durano alcuni minuti, a seconda delle necessità.
Questo trattamento è stato sviluppato sulle basi della Teoria della Trasformazione Energetica delle Emozioni nel Sistema Taoista.

Trattamento di base

Detto anche “La Fondazione” dura almeno un’ora e mezza e riguarda tutti i principali punti energetici del corpo, i chakra, gli organi di senso, gli organi interni, le articolazioni, i meridiani.

Il partner è inizialmente sdraiato sulla schiena e si appoggiano delicatamente le mani per alcuni minuti sulle seguenti posizioni:

occhi
tempie
orecchie
emisfero destro e sinistro
sesto chakra
settimo chakra
gola
polmoni
fegato
milza
pancreas
stomaco
intestino
gonadi
interno delle cosce
articolazione del ginocchio
della caviglia
delle dita dei piedi
della mano, del braccio e della spalla

La posizione sul cuore ultima il trattamento della parte anteriore.
Si invita il partner a girarsi e si prosegue il trattamento appoggiando le mani sulla parte posteriore:

spalle,
dorso,
surrenali,
reni,
glutei,
primo chakra,
colonna vertebrale,
popliti,
pianta del piede
gomiti

e si conclude con la posizione al centro della schiena, in corrispondenza del chakra del cuore.
Questo trattamento induce uno stato di profondo rilassamento oltre che un forte processo di guarigione.

PER RICEVERE TRATTAMENTI DI REIKI

Il trattamento dura circa 1 ora e mezza.
Si consigliano abiti comodi.
I trattamenti sono effettuati dal Maestro di Reiki Stefano Duri.
Visita la pagina dei contatti